domenica 20 giugno 2010

Benedictvus XVI e il mito che continua...

Egli è sempre più pazzA!

97178010980619491142.jpg

04357744505266701213.jpg

83038145634630373390.jpg

W la droga!

Tempo fa stavo riascoltando questa delirante canzone degli Arcturus, che si chiama (per l'appunto) "Moonshine Delirium" e ho pensato che se ne devono essere fatte di droghe per partorire una simile (stupenda, magnifica) canzone. E mi sono tornate in mente le parole di Bill Hicks e quindi ho pensato, sì, viva le droghe e sì, gliela compro io la roba, se serve a scrivere ottima musica, ottimi libri, poesie (Coleridge, tanto per fare un nome). Poi ho anche pensato, però, che mercato della dorga = traffico di armi = traffico di esseri umani = Miccichè ... e quindi si pongono seri problemi.
Ma una soluzione c'è! Istituire una commissione statalizzata che stabilisce chi può e chi non può. Esempio:

- Voi come vi chiamate?
- Metallica
- cosa sapete fare?
- questo: (suonano Kill 'em all)
- ok, cosa vi serve?
- eroina e alcol?

- Lei come si chiama?
- Lemmy
- Lei può tutto

- Lei come si chiama?
- Lorenfo Cherubini, in arte Jovanotti
- ...
- fono qui per...
- sì sì, cosa sa fare
- quefto è l'ombelico del mondoooo...
- ok, aspetti un attimo [tira su il telefono] pronto? sì ciao, preparati ad accogliere un nuovo minatore

- e Lei, chi è?
- Fabio Volo
- e cosa sa fare?
- cioè, io parlo coi giovani, sono un artista poliedrico e versatile
- ok, preferisce pulire i bagni dell'autostrada o lavorare nella discarica di Napoli?